sabato 6 febbraio 2010

scioccante

Non guardate questo video se non avete lo stomaco d'acciao.

Lo pubblico per sostenere:
1 - ci sono società civilizzate e altre barbariche, non è una questione di "diversità culturale" in una sostanziale uguaglianza. Quanto minore è lo sviluppo culturale e civile di una società tanto più si resta prossimi allo stato primitivo, se non a quello animale.
2- le fanciulle che intendessero sposare un mussulmano ci pensino bene.

16 commenti:

Gians ha detto...

A conti fatti sono indietro rispetto a noi di 826 anni. Era infatti il 1184 l'anno dell'istituzione della santa inquisizione. (fonte wiki)

ariela ha detto...

Sorvolo sul video perchè rimango senza parole di fronte a fatti del genere.
Preferisco dirti che ho sorriso trovando qualche post addietro alcune delle "frasi famose" di Schnitzler.
Cari saluti Arci.

Arci ha detto...

è proprio così caro GIANS, basta tornare qualche secolo indietro perchè anche noi fossimo dei semi-barbari. Con l'aggravante di essere tornati indietro rispetto alla civiltà greco-romana.
Non ne faccio una questione rezziale (per me le razze non esistono) né religiosa. Solo di cultura e di progresso civile.

Arci ha detto...

come mai Ariela sorridi? credevi che Schnitzler fosse caduto nel dimenticatoio? o sono quelle frasi?

Gians ha detto...

Per questo, e nell'ottica del progresso civile, sposare per esempio un mussulmano credo non possa fare altro che arricchire le culture.

Arci ha detto...

caro GIANS, sposare un mussulmano è la più grande fesseria che una donna occidentale possa fare, basta chiedere a tutte quelle che hanno visto le loro figlie infibulate e/o date in moglie ad un uomo di 50 anni quando loro ne avevano solo 13.

I casi non sono rari.

L'arricchimento delle culture avverrebe a grave rischio.

Gians ha detto...

Parli chiaramente di integralisti, fortunatamente la realtà non mi pare questa.

Mk ha detto...

Preferisco non vedere.:9
Ciao Arci:)
Mk

IL LAICISTA ha detto...

Non sono riuscito a visualizzare il video.

Spesso ci si illude di poter cambiare le persone e le culture, ma non è così facile.
Certo, se nel nostro paese valesse la legge e non altro, se la legalità appartenesse alla cultura della gran parte dei cittadini e della classe politica, difficilmente potrebbero accadere da noi cose come l'infibulazione o altro.
Ma gli italiani aspirano alla legalità solo quando si tratta degli stranieri, per il resto il familismo amorale e una mentalità paramafiosa spadroneggiano.

Perciò, in un contesto come il nostro, l'incontro con culture non rispettose dei principi di una democrazia liberale, mi pare assai pericolo, anche se inevitabile.

enne ha detto...

Non una via, ma un monumento per Oriana.
Ho visto il video: orrido ed innaccettabile.

Arci ha detto...

caro GIANS, certo lo fanno solo i fanatici religiosi e coloro che per consuetudine locale e familiare hanno visto farlo alla madre e alle sorelle. Certo, non sono tutti.
Però la fanciulla europea, spinta dall'amore e dagli ormoni, non sa con chi ha a che fare quando convola a nozze (previa conversione all'Islam).
Lo scopre, a sue spese, qualche tempo dopo.

E' per questo, essendo il matrimonio ad alto rischio, che invito le fanciulle a pensarci bene.

Arci ha detto...

fai bene Mk, meglio non avere un verace sconvolgimento ;)

Arci ha detto...

caro IL penso anch'io che i nostri oscurantisti possono bastare (ed avanzano pure) e concordo sul fatto che sarebbe auspicabile uno stato capace di fare osservare le leggi.

Arci ha detto...

cara N la povera Oriana sembra già dimenticata. La sinistra l'ha osteggiata da viva e da morta pur essendo stata una partigiana antifascista.

Ma che ne parlo a fare, la sinistra italiana è in uno stato pietoso.

Mk ha detto...

Gli sconvolgimenti possono essere di tante nature,Arci, ma veraci proprio no.La veracità è un concetto che esula dalla parte emotiva.E' come essere precari:un marchio dop.:)

Cachorro Quente ha detto...

"A conti fatti sono indietro rispetto a noi di 826 anni. Era infatti il 1184 l'anno dell'istituzione della santa inquisizione."

Inquisizione che però ha i suoi massimi esponenti nella Spagna del 1500, dove era impiegata soprattutto nella persecuzione di ebrei e musulmani. Così, tra parentesi.

Bisogna stare attenti a non fare confusione tra infibulazione (che è una pratica tribale pre-islamica) e Islam, anche se sarebbe ipocrita negare che la religione musulmana (sessista) non ha certo scoraggiato queste pratiche nelle regioni in cui si è imposta.

Io credo nella libertà e responsabilità individuali. Tante donne occidentali che hanno sposato uomini musulmani sono in prima linea nelle associazioni culturali islamiche e rivendicano il diritto al velo e ad altre tradizioni. Non condivido, magari neanche comprendo, ma ognuno fa le sue scelte. L'infibulazione è una violenza e un reato secondo qualsiasi legislazione di qualsiasi paese civile, non mi pare serva scomodare Oriana Fallaci che era una donna intelligente quanto ossessionata e per nulla lucida.