mercoledì 19 ottobre 2011

il Pd regala il Molise a B

Anche con un centrodestra in stato comatoso la sinistra continua a perdere le elezioni.
Gli italiani proprio non li vogliono, piuttosto decidono sia meglio la Minetti che la Bindi.


Il Pd non comprendere che per battere B può fare una cosa sola: non presentare le sue liste.
Se in Molise non avessero presentato i soliti pappafichi il Movimento5Stelle avrebbe vinto.


Lo ha detto anche Renzi: chi perde da oltre 30 anni deve fare largo ai giovani.

6 commenti:

Simone ha detto...

e secondo te i M5S sarebbere un partito 8ci sarebbe solo da avere il mal di stomaco ad asare quella parola) di sinistra?

Ciamau ha detto...

@Arci
Ti piace vincere facile, eh :D

Arci ha detto...

caro SIMONE, non lo so se e' di sinistra, certo quelli di destra non lo votano.

Arci ha detto...

Caro MAU, mi dava fastidio che i Pd volessero decidere se gli altri possono candidarsi o meno. Perche' M5Stelle non dovrebbe ?
Chi lo decide ?

Questa storia di "quello mi ha tolto i voti ed ha favorito il nemico comune" e' ripugnante.

Ciamau ha detto...

@Arci
Capisco quel che vuoi dire, d'altra parte non è detto che debbano stare assieme, anzi, personalmente riterrei un errore un'alleanza con il movimento 5stelle.
Il livore nei loro confronti viene dal fatto che pur dicendosi antiberlusconiani finiscono per fare il gioco del Signore di Arcore, ma li lascerei stare: ognuno deve essere libero di sbagliare, anche se, ovviamente, è del tutto lecito criticare.

Arci ha detto...

caro MAU, se chiedi a loro ti diranno che è il Pd che fa il gioco di B, che inftti vince sempre e quando perde ritorna a vincere dopo 2 anni. Diranno che loro possono batterlo perchè sono nuovi e più credibili di D'Alema e soci, e non ci vuole molto.