mercoledì 28 settembre 2011

bella lotta !!


                                      Pedofili contro puttanieri.

28 commenti:

frine ha detto...

ovviamente, meglio i puttanieri.

Mella ha detto...

L'ha detto anche il mio amico parroco missionario ciellino quando gli ho raccontato del cappellano militare che aveva gli indirizzi delle migliori puttane della città: "Beh, sempre meglio le signorine allegre che i ragazzini". E ho l'impressione che lui sia casto per davvero.

Arci ha detto...

eppure, cara FRINE, la sinistra è tutta per il Principe dei pedofili solo perchè ha attaccato l'ossessionante.

Sentono anche provenire, da quelle sacre alcove, odore di aria pura.

Arci ha detto...

cara BARBARA sono preoccupato per il tuo casto parroco. Gli unici casti che conosco sono quelli ai quali non funziona.
Tutti gli altri, chi in un modo chi in un altro, esercitano la funzione.

Comunque deve essere un sant'uomo per sopportare le tue frecciatine.

Simone ha detto...

Mi pare che l´alternativa piu' corretta sarebbe corruttore, evasore, tangentaro vs pedofili...

Certo fa rifletttere che si e' autoproclamato Defensor fidei (mailai vari...) o Difensordei valori occidenali non cpaisca un fico secco dei presupposti teorici dell´etica cattolica....

Arci ha detto...

quindi, per te - caro SIMONE - meglio pedofilo che corruttore-evasore-tangentaro.

Diresti la stessa cosa se non si trattasse dell'ossessionante ?

Simone ha detto...

no hai confuso le due cose che ho detto....
ho detto che il problema a mio avviso no sarebbe tra prostituzione e pedofilia ma tra corruzione e epdefilia...e comunque non ho detto cche l´una sia meno turpe dell´altra....


l´altra era sul confronto in se':
premesso che qui si tra confondendo reati e peccati (prostituzione, almeno quella non minorile) ma questo e´tipico della chiesa che vuole impoorre i suoi pecccati come reati...
Io ho solo detto che la prostituzione e la peodofilia per la chiesa sono esntrmabi peccati contro natura e derivano entrmabi da un assoluto morale quindi non esiste nessuna scala di valore tra i due peccati....

Che i supposti cattolici italioti o padanoti non sappiamo nemmeno l' abc del catechismo e´ noto (i cattolici sono mostruosamente ignoranti in molte cose ma in fatto di religione credo che siano veramente imbattibili, io ho sempre pensato che il miglior modo per far "convertire" un cattolico e´fargli leggere catechismo e Bibbia) ma il constatarlo fa sempre piacere...

Arci ha detto...

?

Mella ha detto...

Ti dirò, ho sempre nutrito una robusta diffidenza nei contronti di chi si rifiuta di credere all'esistenza di cose diverse da quelle che conosce. Mi viene in mente quel tale che si rifiutava di credere che ci sia gente che fa la doccia tutti i giorni. E che, per inciso, ce l'aveva a morte coi terroni perché fra i loro infiniti difetti (tutti fancazzisti, tutti lavativi, tutti delinquenti) hanno anche quello di essere sporchi e non lavarsi.

Simone ha detto...

il ? era per me?

Arci ha detto...

cara BARBARA, io non mi "rifiuto di credere" alla virtù dei casti. Ho detto che non ne conosco.

A quel tizio, invece, sarebbe facile mostrare un buon numero di terroni i quali - a differenza sua - fanno la doccia tutti i giorni.

Arci ha detto...

si SIMONE, non ho capito la tua tesi. Se puoi essere più chiaro te ne sarei grato.

Preferisci i pedofili o i puttanieri?

Mella ha detto...

Io invece, non avendo terroni sottomano, gli ho detto (lui era di Cattolica): "Ma guarda che per noi del nord, al di sotto del Po siete tutti terroni". E' rimasto scioccato: non gli era mai passato per la testa che qualcuno potesse considerare LUI terrone. Più in generale non gli era mai venuto da riflettere che, con l'eccezione forse (forse) degli orsi polari, siamo tutti i terroni di qualcun altro. (di persone funzionanti e caste comunque ne esistono)

Simone ha detto...

Beh se per puttaniere si inetende uomo che paga per prestazione sessuali con donne consenzienti e che hanno la capacita' di esserlo

e per pedofilo si intende uomo /donna che fanno sesso con bambini

il problema mi pare non si ponga: il primo e' un comportamento lecito e il secondo un reato da galera pure abbastanza lunga.

Ma reati e peccati (a parte quello che dice e vorrebbe la Chiesa) sono cose diverse, quindi non ritenendo cosi' disdicevole dal punto di vista etico andare a puttane mentre trovo aberrante il sesso con i bambini siamos empre allo stesso risultao.

(ci sarebbe poi il problema se un premier e´oppurtuno che si aun puttaniere...ma e´un altro discorso)

Arci ha detto...

cara BARBARA, in un film di Luciano De Crescenzo c'era la battuta: siamo sempre meridionali di qualcun altro. L'ing. Cazzaniga, milanese, aveva la moglie tedesca.

Arci ha detto...

adesso è chiaro, caro SIMONE.
Quindi resto dell'avviso che il cardinale facesse meglio a pensare ai pedofili di casa sua e all'aria fetida che proviene da quelle stanze.

La sua è un ingerenza, chiunque sia al governo.

Mella ha detto...

E la moglie tedesca aveva un cognato svedese che aveva un cugino finlandese... Mentre una tizia che frequenta occasionalmente il mio blog, quando le capita di parlare di Bari dice "Lassù nel profondo nord".

Arci ha detto...

Bari sta a nord anche rispetto a me

Mella ha detto...

Sì ma appena appena, mica profondo!

Arci ha detto...

senza guardare la mappa non ci crede nessuno

Simone ha detto...

Legga bene quello che ha detto il cardinale....poi la storiellina della morale le pare una bazzecola...altro che ingerenza!

Mella ha detto...

Infatti ho controllato

Mella ha detto...

Senti, ma un quadro un po' più brutto proprio non sei riuscito a trovarlo? Eppure devi avere cercato parecchio...

Arci ha detto...

sai chi è il pittore Barbara?

Mella ha detto...

Sì, e non me ne frega niente: è orrendo!

Arci ha detto...

tra i moderni è il mio preferito

AlterEgo ha detto...

ha ragione Barbara, è orrendo! E non capisco come Klimt abbia potuto considerare Egon Schiele suo pupillo...

Arci ha detto...

caro Alter, io invece penso che se Egon Schiele non fosse morto così giovane avrebbe oscurato Klimt e molti altri.