sabato 22 maggio 2010

San

toro ... si, insomma Michele Santoro. A pensarci bene è l'unico che potrebbe assumere la leaderchip del PD ed essere paragonabile a Berlusconi.
Avete capito bene, vedo delle analogie tra i due.

Provo a dirne qualcuna:
1 - ha un EGO smisurato, è convinto che Lui sia la RAI, come B è Mediaset;
2 - nello sproloquio di giovedì scorso ha fatto una chiavica Sergio Zavoli , il quale - come giornalista, per quello che ha fatto, tipo TV7 - potrebbe ancora insegnargli qualcosa. Anche B calpesta chiunque gli si oppone, a prescindere dal suo valore;
3 - se l'è presa anche col suo superospite Di Pietro, visto che quando è stato criticato da quel lato ha definito l'Idv, partito "dei valori immobiliari". Secondo lo schema dei giornali di B.
4 - è capace di attrarre su di se una caterva di insulti, proprio come B. Ieri, Grasso, il critico TV del Corsera, in 60 righe lo ha così apostrofato: (a) affetto da delirio di onnipotenza; (b) vecchia soubrette che invoca "il mio pubblico"; (c) Masaniello della TV; (d) dice grossolanità ideologiche; (e) venditore ambulante di libertà.
5 - è convinto di piacere alle donne ma anche a lui la danno quelle che vogliono lavorare in TV;
6 - ha amici devoti, Lucia Annunziata, ad esempio, per giustificare le cifre spropositate lo ha paragonato a Bonolis (Michele è una star).

Nel suo soliloquio ha detto che per restare in Rai, e rinunciare ai milioni di liquidazione, deve chiederglielo Bersani. Insomma come antagonista è più tosto di Franceschini, anche se non ci vuole molto.

12 commenti:

Gians ha detto...

La sua possibilità in politica la ha avuta, è stato un eurodeputato, quindi non lo vedrei male manco come parlamentare in italia. ;) detto questo mi pare che il Santoro non abbia tutti i torti quando parla di rapporti costi/introiti, il suo programma, e lui stesso possono non piacere, ma è un dato di fatto che la sua trasmissione incassa bei proventi pubblicitari.

Arci ha detto...

caro GIANS, sono perfettamente d'accordo. Io non me ne perdo una delle sue trasmissioni, ma la sua bravura depone a favore della mia tesi: è un Berluska in sedicesimo

sei su skype?

enne ha detto...

Ho fatto le tue stesse considerazioni, Arci: in fondo si disprezza qualcuno pubblicamente perchè lo si ammira in segreto.
Buona domenica.

Arci ha detto...

infatti, cara N, in molti a sinistra hanno cercato di emulare B, ma con risultati scadentissimi. Per fortuna ... uno così già è troppo.

Mk ha detto...

Mi piacerebbe emulare i milioni di Berlusconi.Ancora non ho compreso-o forse sì-come da chansonnier di terzo livello sia giunto a milionario di primo.Penso al mio stipendio precario che sfiora a malapena i 1100 €.Una miseria pur tuttavia necessaria.E mi ritrovo-contravvenendo alle mie regole mentali-a sognare una vincita al super enalotto ma ovviamente senza giocare,giusto così come alternativa.Con la consapevolezza che chi ricerca all'esterno un motivo per cambiare la propria vita, significa che non ha reale volontà di farlo e la consapevolezzza di non impegnare le proprie risorse per ottenerle.Il mio caso-lottatrice purosangue-non è, ma mi rendo conto che,con lo stipendio da fame che ho, per me sarà impossibile acquistare una casa e garantire un futuro decente a mia figlia se non quello di fornirle un'educazione tale da poter meglio disporre della propria vita più di quanto abbia fatto sua madre.E lo affermo realisticamente senza autocompatimento o depressione.E' constatazione,un dato di fatto.E dunque, quando parlano di stipendi ai manager o di compensi milionari...embè mi girano proprio di brutto:)))
Statt bbuon.:)
mk

Arci ha detto...

cara M, il sig. B è il figlio di un ragioniere. Ha lottato ed è riuscito. Senza scomodare il rapporto tra giustizia sociale e capitalismo (cioè quanto dell'una può esserci nell'altro) così è.
Auguro a tuo figlio di essere altrettanto capace e sono certo che tu gli darai tutto il necessario senza instillare in lui sentimenti pessimistici e di rassegnazione. Ne sono certo perchè anche tu sei una lottatrice.
Statt bbuon, bella !! :)

enne ha detto...

Basta, avanza e soverchia. :)

MK ha detto...

Sono una lottatrice ma sono consapevole che risparmiando cent per cent non riuscirò neanche ad immaginare di rastrellare la fortuna di Silvietto senior e junior che con sti tempi si è rgalato uno iottino da 18 milioni di euro.Vaglielo sa raccontare a chi non riesce a mangiare e pagare le spese.E ce ne sono tanti.
Ciao Arci
Mk

Gians ha detto...

Ti sarai già messo in ferie senza dire nulla? :)

Arci ha detto...

cara M, convengo che i soldi non si fanno lavorando ,,, ciao ;)

Arci ha detto...

ciao GIANS, grazie per sentire la mia mancanza ;))))

Gians ha detto...

"Eccerto" che la sento, cavolo! non facevi vivo manco di striscio, va bene che ho parlato di facezie, ma su alcune pensavo di coinvolgerti. Ma sono casi, i casi che a volte tengono lontani anche controvoglia. Un abbraccio.