mercoledì 5 maggio 2010

Non è mai troppa

Berlusconi e Bossi, nella cena del lunedì ad Arcore, non parlano più di donne credo. Per invalidità e vecchiaia immagino.
L'ultimo divertimento che si sono inventati è un gioco: fare a chi la spara più grossa.


Questa settimana ha vinto Berlusconi con : "In Italia c'è fin troppa libertà di stampa" . E' la cazzata più grossa che si possa dire.
La libertà non è mai troppa. Posso convenire che non ne manchi nel nostro paese, ma dire che ce n'è troppa ... è troppo.


La libertà è come la salute, chi fesso direbbe di averne troppa? Chi imbecille arriverebbe a pensare: si, sono sano come un pesce, ho troppa salute .. adesso mi tiro una martellata su un dito, o sniffo un po' di colla, o prendo un coctel di medicinali vari ed alcol. Tanto per farmi del male.

Come per la salute, dobbiamo conservarci la libertà che c'è e stare in guardia finchè qualcuno non ce la tolga. Nel dopoguerra, dopo oltre venti anni di regime liberticida, gli italiani hanno scelto la libertà (esportata da queste parti dalle truppe anglo-americane) e si sono tenuti alla larga da fascisti e comunisti. Hanno preferito Rumor ad Almirante, e Andreotti a Berlinguer. Si sono turati il naso e hanno votato per chi non minacciava la libertà. Hanno pensato: meglio un mascalzone e un ladro piuttosto che un tiranno. E hanno pensato bene.


Oggi preferiscono Berlusconi a Veltroni, non perchè quest'ultimo ci toglierebbe la libertà, ma solo perchè un suo governo ci avrebbe ridotto peggio della Grecia.

Però Berlusconi farebbe bene a controllarsi e a non abusare della pochezza  suoi avversari con argomenti che lo mettono al di sotto di loro.


Quanto al rapporto politica/ stampa esemplare ieri sera D'Alema che rivolto al vicedirettore di un giornale gli ha detto: "Lei è un mascalzone, un bugliardo ... vada a farsi fottere"


Penserà anche lui che c'è troppa libertà di stampa ? O che le critiche feroci vanno rivolte solo ai suoi avversari ?

24 commenti:

gians ha detto...

Dalla mia postazione in ufficio non riesco a vedere il video, ieri purtroppo mi sono perso la scena. A dopo per un commento più completo.

Arci ha detto...

guardalo, l'ex PCDM era incazzato come una bestia, si è fatto tutto rosso .. insultava e non connetteva. E quel Sallusti che calmo e tranquillo lo punzecchiava.

Non toccate Ballarò, con Annozero è il posto migliore per gli agguati ai gonzi del PD.

Gians ha detto...

Ci sta qualche errore nel link, ancora no riesco a vederlo, ora vado su yt, poi ti dico.

Arci ha detto...

aspetto, aspetto ... guardati questo difensore della stampa libera !!

Gians ha detto...

Ho appena visto la parte incriminata. Sono rimasto stupito per gli applausi rivolti a Dalema durante la sua autodifesa impossibile. Sono dell'idea che finalmente le persone stiano riuscendo ad avere senso critico, tranne le claps di queste trasmissioni.

Arci ha detto...

per quelli della sua parte vale sempre il principio "non capisco ma mi adeguo" ;)

metropoleggendo ha detto...

la reazione è stata ridicola (anche se molto elegante, ne converrai), ma altrettanto ridicolo era il paragone fatto da sallusti: una cosa è fare qualcosa di di inopportuno ma legale, e una cosa diversa è farsi corrompere

Arci ha detto...

elegante perchè gli dava del lei ?
vada a farsi fottere è meglio di va' a farti fottere?

il problema è che sia a destra che a sinistra vogliono giornalisti in ginocchio.

La difesa della libertà di stampa è uno dei tanti specchi per le allodole.
;)) che ne dici METRO ?

Gians ha detto...

@Metro, per quanto io sia di sinistra, non dimentico che, l'appartamento di un istituto previdenziale, preso in affitto e regolarmente pagato (questo è vero) dalla famiglia Dalema, nel frattempo era stato allestito come un appartamento di lusso. Uno sfregio per i coinquilini, ricordo che ci rimasi malissimo.

metropoleggendo ha detto...

anche io ci rimasi male Gians, ma se uno di fa regalare casa da un imprenditore pagatore di tangenti... ci resto peggio, tutto qui. il superamento della linea della legalità mi dà un po' più fastidio.

Arci nessuno ha voglia di sentirsi dire scomode, questo è ovvio, ma c'è chi reagisce mandando a quel paese e chi tentando di segare le gambe

Arci ha detto...

Caro GIANS quei ricordi di affittopoli si sono affievoliti (non in te, per fortuna) perchè la stampa progressista batte la grancassa solo da una parte.
Questo bisogna capire, la questione morale non è il discrimine, sono tutti marci.
Poi ci sono i marci che non sanno neanche fare niente e quelli che, pur derubandoci, mandano avanti il Paese.
Per me è chiaro da tempo.

Quindi guardo solo alla sostanza senza farmi accecare dagli specchietti ;))

Arci ha detto...

cara METRO, ieri sera Massimino gli avrebbe segato la testa, altro che le gambe. ;)

enne ha detto...

Me lo sono perso, il baffino furente...
E' che ho già tanti problemi di mio: ci mancano solo quei decerebrati.

Arci ha detto...

cercalo su Ytube, cara N, è diventato tutto rosso ... anche come epidermide ;)

fioredicampo ha detto...

Quel Sallusti è esattamente come il Nosferatu di Klaus Kinski. Anzi preferisco il secondo.
Tuttavia ha sbagliato "baffino" ad arrabbiarsi così: offendere è sempre sbagliato.
Ma tu non puoi paragonare un affitto "vantaggioso" ma legale ad una truffa da centinaia di migliaia di euro.
E non fare di tutt'erba un fascio, perché c'è una differenza abissale tra quelli che scegli tu e quelli che ho scelto io.

Arci ha detto...

cara FIORE, la differenza la vedo anch'io. Per questo quelli che voti tu io non li voto più (come sai fino al 2006 ho votato Prodi). Per motivi diversi - perchè tu tieni ad altri aspetti che fanno la differenza - quelli che voto io tu non li voteresti mai.

Ma nonostante questo noi due siamo sempre amici ;)) no?

enne ha detto...

Visto.
:)
Sembrava Linda Blair nella sua unica interpretazione di rilievo. :))

Arci ha detto...

Sallusti è stato paragonato a Nosferatu dall'amica FIORE. Tu, cara N, paragoni Massimino all'indemoniata. Faccio 2+2 e ne deduco: vuoi vedere che trattasi di possessione? E quando Sallusti ha posseduto Dalemino ? E dove ? Negli studi di Ballarò

altro che escort ragazzi .. ;)))))

fiore ha detto...

Ognuno ha i suoi gusti e anche i suoi ideali.
Quanto a Nosferatu la somiglianza è "oggettiva". Non negare;-)

Gians ha detto...

Letti i commenti, non ho altro da aggiungere, se non il fatto che tu caro Arci e cara Fiore continuate ad essere dei carissimi cane e gatto. :)

Arci ha detto...

cara FIORE, se è per questo Sallusti è pure più brutto ;

Arci ha detto...

immagino che tu, caro GIANS, sei intimamente contento di come i tuoi amici "più grandicelli" sappiano mantenere le distanze ideali e, malgrado questo, riprendano la loro discussione. Sapendo che non si accorderanno, ma continueranno a stimarsi e a volersi bene.

enne ha detto...

In effetti Sallusti assomiglia a Nosferatu, ma gli assomiglia nei tratti somatici.
Baffino ad un certo punto ha sibilato delle parole cambiando faccia, più o meno come quando la Blair diceva: ......
No, era volgare. :)

Arci ha detto...

e ha fatto anche il Fuu ...Fuuu (forse per emettere i fumi di zolfo ;)))